WUNDERKAMMER ORCHESTRA - CARLO TENAN e MARCO VERGINI

23.03.2018

Venerdì 23 marzo ore 20.30

GIOACHINO ROSSINI
Sonata a quattro n.6
Orchestrazione per WKO di Carlo Tenan

FELIX MENDELSSOHN-BARTHOLDY
Die Hebriden, Ouverture op. 26
Orchestrazione per WKO di Roberto Cima

DANILO COMITINI
nuova composizione (commissione WKO)

LUDWIG VAN BEETHOVEN
Concerto n.4 op.58 in Sol Maggiore per pianoforte e orchestra
Orchestrazione per WKO di Paolo Marzocchi
Cadenza concertante di Willem Jeths

Direttore: Carlo Tenan
Pianoforte: Marco Vergini

WUNDERKAMMER ORCHESTRA

È un concerto ricco di nuove commissioni a compositori viventi il secondo appuntamento con la Wunderkammer Orchestra, sul podio ancora il veneto Carlo Tenan - allievo prediletto di Lorin Maazel - al pianoforte il pesarese Marco Vergini, vale a dire uno dei migliori talenti pianistici usciti dall'Accademia “Incontri col Maestro” di Imola. Sul suo leggio le note del Quarto Concerto in sol maggiore di Beethoven, l'op. 58, con la nuovissima cadenza concertante del pluripremiato compositore danese Willem Jeths. In apertura si potrà ascoltare la Sinfonia della “Gazza ladra” di Rossini orchestrata per piccola orchestra da Carlo Tenan, poi l'Ouverture “Le Ebridi” di Mendelssohn orchestrata dal violoncellista-compositore Roberto Cima. In mezzo una nuova composizione in prima esecuzione assoluta, commissionata dalla Wunderkammer Orchestra, del pesarese Danilo Comitini (già allievo di Lamberto Lugli, Aurelio Samorì e Alessandro Solbiati), di cui non è ancora dato sapere però il titolo originale, perché probabilmente ancora da scrivere al momento di andare in stampa: come ogni nuova composizione, può essere corretta o rivista dall'autore fino a pochi minuti dalla sua prima esecuzione.

condividi