Immagine del teatro come banner della pagina principale.
Menu Principale

news » altro


Titolo: MAMMA E PAPA', VI PORTO A TEATRO!


Titolo

Descrizione:


Dopo il successo dello scorso anno torna al Teatro Rossini la rassegna di Teatro Ragazzi, con la direzione artistica della Drammatico Vegetale-Ravenna Teatro. Il cartellone prevede la messa in scena di quattro spettacoli dedicati ai bambini.
Con questa iniziativa si vuole sottolineare l’attenzione che il Comune di Lugo e il Teatro Rossini hanno sempre avuto nei confronti delle giovani generazioni, promuovendo anche forme d’arte e di partecipazione alla vita culturale per la parte di popolazione dei giovanissimi.
La rassegna vuole introdurre i più piccoli nel magico mondo del teatro, facendo loro apprezzare, in compagnia dei genitori, dei nonni o degli zii, la bellezza dello spettacolo dal vivo, per far conoscere loro l'intensità del teatro e dei suoi protagonisti.
Gli spettacoli in cartellone offriranno da una parte stimoli, sorprese e momenti di allegria e dall’altra, le tematiche e i protagonisti saranno veicolo di condivisione e riflessione all’interno delle famiglie, come modello di formazione alternativo che attraverso l’esperienza culturale vissuta insieme può aiutare il dialogo tra genitori e figli.
Mamma e papà vi porto a teatro!, in particolare, offre ai genitori l’opportunità di passare una domenica diversa con i propri figli, condividendo esperienze ed emozioni nuove e sempre entusiasmanti. Il teatro è un buon momento per mettersi in gioco, ascoltando gli altri e scegliendo spontaneamente delle regole per poter interagire anche in un teatro storico come il Teatro Rossini, che in questa occasione potranno imparare a conoscere.


Domenica 15 gennaio 2012
LA CENERENTOLA
L'opera lirica per i bambini
Riduzione dell’opera di Gioachino Rossini
Da un’idea di Daniela Pini e Fabrizio Milani
In collaborazione con la Scuola Elementare "S. Francesco" di Bagnara

Con La Cenerentola, Rossini dona musica e voce ad una delle favole più belle e famose del panorama culturale mondiale. La storia si dipana tra dolcezza e ilarità, modificando alcuni tratti della favola e donando colore e spessore ai personaggi dell'opera. Così la superficialità delle sorellastre si mischia alla boria del patrigno Don magnifico, il vero principe si scambia di ruolo con il suo fido cameriere, e il tutto darà origine a mille divertenti equivoci. Con l'aiuto di alcuni personaggi magici però la dolce Cenerentola riuscirà a trionfare con la sua soave bontà nel cuore del principe. 

Teatro musicale
Fascia d'età consigliata: dai 6 anni


Domenica 22 gennaio 2012
Drammatico Vegetale
MIGNOLINA E LO SPIRITO DEL FIORE
Il viaggio fantastico di una piccola bambina
Liberamente ispirato al racconto di H. C. Andersen
Di Ezio Antonelli, Pietro Fenati, Elvira Mascanzoni
Con Elvira Mascanzoni, Giuseppe Viroli
Musiche originali Luciano Titi
Scenografia e immagini virtuali Ezio Antonelli
Luci Gabriele Clementi
Regia Pietro Fenati

Mignolina è un essere umano come tutti gli altri, ma non piu! grande di un mignolo. Dopo esser nata tra i petali di un fiore fatato, viene rapita dalla signora Rospo che la vorrebbe dare in sposa al suo viscido figlio. Inizia cosi! il suo viaggio che la portera! ad attraversare mondi diversi e contigui: nello stagno dei rospi, tra gli insetti, nel mondo sotterraneo abitato da topi e talpe; ma qui Mignolina è accolta e accettata, solo se rinuncia alla individualita! che la caratterizza e la rende unica. Decide perciò, di partire per il suo ultimo viaggio, volando sul dorso di una rondine verso un mondo lontano dove grandi e piccoli, belli e brutti convivono felicemente. Nello spettacolo, il piccolo e il grande si scambiano ruolo, come il vero con il virtuale.

Teatro d’attore e di figura con pupazzi e videoproiezioni
Fascia d’età consigliata: dai 4 anni


Domenica 5 febbraio 2012
Teatro del Canguro
CIELOMARESOLELUNA
Forse i pesci sanno parlare...
Con Natascia Zanni, Lorella Rinaldi
Scene Fabrizio Valentini
Regia Lino Terra

Ai piccoli bambini spettatori viene per una volta proposto di cambiare il loro abituale ritmo di visioneascolto: quello del telecomando, del filmato veloce, delle immagini che si susseguono spesso frenetiche e convulse. Questa volta il tempo scorre più lento, più ...morbido e grazie a questa “lentezza”, è possibile vedere ciò che di solito non si riesce a vedere e ascoltare. Forse i pesci sanno parlare, siamo noi che non sappiamo ascoltarli, forse quella nave laggiù al largo accende di mille luci il suo “gran pavese” perché qualcuno ha voglia di ballare... e di notte le stelle e la luna che cosa si diranno prima di riposare in attesa del sole che sempre, il giorno dopo, arriva? Forse potremo vedere anche il vermicello che nell’amo cerca di attrarre l’ignaro pesciolino... anche un verme dovrebbe essere ascoltato e compreso! E il silenzio...e le pescatrici: sono così diverse l’una dall’altra eppure sembrano fare le stesse cose. Che cosa aspettano?

Teatro d’attore e di figura
Fascia d’età consigliata: dai 3 anni


Domenica 12 febbraio 2012
Tanti Cosi Progetti
CAPPUCCETTO ROSSO
La storia di una bambina, una nonna e un lupo
Di e con Danilo Conti e Antonella Piroli
Pupazzi e liriche di Antonella Piroli
Regia e scenografia di Danilo Conti

Prosegue il percorso della compagnia sulla fiaba classica: è Cappuccetto Rosso nella versione che sembra essere la più conosciuta, ovverosia quella in cui nonna e nipotina, dopo essere state ingordamente mangiate dal lupo, vengono salvate dal provvidenziale cacciatore. Questa è l’edizione che maggiormente ci ha ispirato anche se non abbiamo mancato di omaggiare, per qualche particolare, altre delle numerose versioni che si conoscono come la fiaba narrata da Perrault , quella dei Fratelli Grimm, quelle precedenti che trovano origine nell’oralità popolare, quella molto particolare che Neil Jordan ha raccontato nel suo film “In compagnia dei lupi”. Tutto questo come punto di partenza di un lavoro che ha portato TCP ad una messa in scena con figure nella quale, parallelamente alla ricerca sul linguaggio della favola con le sue tante sfumature, approfondisce il lavoro sulle tecniche di animazione che da sempre caratterizzano le sue produzioni.

Teatro di figura con pupazzi
Fascia d’età consigliata: dai 3 anni

Gli spettacoli avranno inizio alle ore 16.00

A spettacolo iniziato non sarà consentito l’ingresso in platea.
Ci si riserva di apportare le modifiche derivanti da cause di forza maggiore.

Prezzo biglietti (posto unico):
15 gennaio
Adulti € 7,00
Bambini € 5,00

22 gennaio, 5 e 12 febbraio
Adulti € 6,00
Bambini € 4,00


Informazioni e prenotazioni:
Fondazione Teatro Rossini, Piazzale Cavour, 17 – 48022 Lugo (RA)
Tel. 0545-38542 Fax 0545-38482
e-mail: info@teatrorossini.it
Il pomeriggio di spettacolo biglietteria aperta dalle 15.00



Pubblicata il:


09.01.2012



archivio news


--
01
--
02
--
03
--
04
--
05
--
06
--
07
--
08
--
09
--
10
--
11
--
12

categorie news


Fondazione Teatro Rossini - Piazzale Cavour, 17 48022 Lugo (RA), Italia - P.I. 02073240398 | Privacy
credits