L'HISTOIRE DU SOLDAT

05.09.2021

Domenica 5 settembre ore 21 - Chiostro della Collegiata

L'histoire du soldat

Testo di Charles Ferdinand Ramuz
Musica di Igor Stravinsky

Luigi Maio: regia e musicattore®
(Rappresentante in Italia della Fondation Igor Stravinsky)

Trio Stravinsky
Francesco Bagnasco, violino
Ilaria Laruccia, clarinetto
Matteo Provendola, pianoforte

In occasione dei cinquantanni dalla morte di Igor Stravinsky

L’intramontabile vicenda dell’uomo che vende l’anima al diavolo nella variante di un soldato che vende il suo violino in cambio di prosperità e ricchezza: il capolavoro di Igor Stravinsky sul testo di Charles Ferdinand Ramuz è reinterpretato dal “musicattore” Luigi Maio assieme al Trio Stravinsky. “La sua recitazione ha veramente del diabolico e, contemporaneamente, dell'umano. Assume una valenza quasi metafisica di critica radicale alla società capitalistica, un j'accuse che ricorda, con molta ironia però, il famoso "io so" pasoliniano”.