L'ORESTE di Francesco Niccolini | 31 marzo – 1- 2° aprile 2023

05.07.2022

31 marzo – 1- 2° aprile
Accademia Perduta/Romagna Teatri – Società per Attori
L’ ORESTE
quando i morti uccidono i vivi
di Francesco Niccolini
con Claudio Casadio
Scenografie e animazioni Imaginarium Creative Studio
Costumi di Helga Williams
Regia di Giuseppe Marini

Spettacolo serale ore 20.30
° Doppia rappresentazione ore 16.00 e 20.30


L’Oreste è internato nel manicomio dell’Osservanza a Imola. È stato abbandonato quando era bambino. Si è specializzato a trovarsi sempre nel posto sbagliato nel momento peggiore. L’Oreste è una riflessione sull’abbandono, sulla solitudine e sull’amore negato. Su come la vita spesso non faccia sconti e sia impietosa. Con un’animazione grafica di straordinaria potenza, visiva e drammaturgica, realizzata dalle magnifiche illustrazioni di Andrea Bruno, Claudio Casadio dà vita a un personaggio indimenticabile, a tratti drammatico e tenero, a tratti comico, affrontando con grande sensibilità attoriale il tema importante e delicato della malattia mentale in un originalissimo spettacolo.