LENA e LOUISE KOLLMEIER | Lunedì 14 novembre 2022

14.11.2022

Lunedì 14 novembre ore 20.30

Léna e Louise Kollmeier, pianoforte a quattro mani

Musiche di J. Brahms, V. Tasset, A. Casella, G. Fauré

Léna e Louise Kollmeier condividono la stessa passione: il pianoforte. Da subito hanno iniziato a suonare insieme spontaneamente. Fin dalle loro prime note dimostrano una complicità, un'energia e un'intesa che continuerà a crescere. Nel maggio del 2019 vincono il secondo premio al concorso internazionale "Grand Prize Virtuoso", avendo così l'occasione di suonare nella Concertgebouw di Amsterdam. Un anno più tardi, ottengono il terzo premio al concorso internazionale "PietroArgento" in Italia.
La loro padronanza dello strumento le porta ad essere ammesse al conservatorio, in qualità di giovani talenti, a soli 15 anni.
Così Léna viene ammessa nel conservatorio di Liège e prosegue al Conservatorio di Bruxelles, nella classe del Maestro Daniel Blumenthal, dove consegue con distinzione il "Master of arts" in pianoforte. Per quanto riguarda Louise, viene ammessa all'IMEP a Namur nella classe di Roberto Giordano e frequenta contemporaneamente dei corsi con Florence Millet alla "Hochschule für Musik und Tanz" a Colonia in Germania.
Hanno entrambe partecipato a diverse Masterclass con pianisti come Pierre Thomas, Boyan Vodenitcharov, Natacha Zdobnova, Jacqueline Lecarte, Dominique Cornil, Dana Protopopescu et Etienne Rappe.
All'età di 17 anni Léna vinse il primo premio al concorso Dexia Classics, avendo così la possibilità di suonare al Théatre Royal de La Monnaie di Bruxelles. Léna ha avuto l'onore di suonare con diverse orchestre e di suonare sia come solista che in formazione cameristica in Europa, negli Stati Uniti, suonando anche nella famosa Carnegie Hall di New York, la filarmonica di Lussemburgo, l'ateneo di Madrid e al Palais des Beaux-Arts de Saint- Domingue.
Quanto a Louise, ha vinto il terzo premio e il premio del pubblico al concorso pianistico Jeunes Talents Classissimo di Bruxelles, e due anni più tardi, vince il secondo premio al concorso Andrée Charlier. Durante il suo percorso accademico, Louise, ha ugualmente ottenuto diversi premi del Rotary Club e della Jeune Chambre internationale de Bastogne. Louise ha avuto occasione di suonare sia come solista che con diverse orchestre e ha tenuto diversi Recitals: a Bastogne, nello Château du Pont d’Oye a Habay-la-Neuve, al festival Mai’li Mai’lo, al festival dei giovani talenti della Royal Juillet Musical a Saint-Hubert così come al festival di musica a Houyet.
Oltre al duo con la sorella, Léna è anche co-fondatrice di due formazioni cameristiche: Il Duo Rosa che ha formato con il soprano Stephany Ortega a partire dal 2014 e il Trio O3, specializzato nel repertorio contemporaneo, con la violoncellista Eugénie Defraigne e la flautista Lydie Thonnard. All'inizio del 2018 il Trio O3, vincendo il concorso "Supernova", ha potuto realizzare una tournée che gli ha permesso di suonare in Belgio: Flagey a Bruxelles e al Palais des Beaux-Arts di Charleroi. Nel 2016 il Duo Rosa ha pubblicato il suo primo album "Return" sotto l'etichetta "Etcetera Records" alla filarmonica di Lussemburgo. In seguito, hanno potuto realizzare una tournée internationale in 18 diverse città per promuovere l'album.
Nel 2020 il loro secondo album "American Soul" pubblicato sotto l'etichetta tedesca "Hänssler Classic", è stato selezionato per il International Classical Music Awards (ICMA) 2020.
Léna e Louise Kollmeier hanno potuto esibirsi sia a 4 mani, che con due pianoforti in Belgio, nei Paesi Bassi, in Germania e in Thailandia. Le due sorelle sono molto sensibili alla promozione della musica contemporanea che desiderano condividere e rendere accessibile al pubblico, unendola alle opere più classiche e conosciute. Esse collaborano, infatti, con compositori come Virginie Tasset, Tatsiana Zelianko, Tom Bourgeois e Camille Kerger.
Attualmente si perfezionano in duo con il Maestro Zuccarini presso la prestigiosa Accademia Internazionale "Incontri col Maestro" di Imola, in Italia.